LB11F.103 La comunicazione istituzionale e commerciale delle strutture ricettive e ristorative

della Professoressa Sabrina Minetti e Classe ITS Hotel Manager 2° annualità – Fondazione ITS Innovaprofessioni

L’isolamento a cui ci ha costretto l’epidemia di COVID 19 sta avendo un impatto profondamente grave su gran parte dell’economia italiana. Fra i settori più colpiti ci sono quelli della ricettività e della ristorazione. Con questa ricerca vogliamo analizzare come questi settori hanno comunicato e come stanno   comunicando durante il periodo di quarantena e le successive fasi.

Tenuto conto dell’evoluzione dell’epidemia,  l’analisi prenderà  in esame l’evoluzione della comunicazione  on line nelle strutture ricettive dal 01/10/2020 al 31/12/2020, con eventuali aggiornamenti sui periodi successivi, che potrebbero rendersi necessari sulla base dell’evoluzione di una situazione che ha ancora dei contorni imprevedibili.

Queste le fasi principali del project work

1) 18/01/2021 Preparazione e inizio del tirocinio 2) Dal 20/01/2021 al 19/02/2021: raccolta dati

3) Dal 22/02/2021 al 26/02/2021: analisi, sistematizzazione e rielaborazione dei dati raccolti Per questo arco temporale valuteremo:

  • se la quantità di comunicazioni è aumentata/diminuita e come
  • se i canali di comunicazione utilizzati (sito, Pagina Facebook e account Instagram) sono utilizzati sfruttandone tutte le potenzialità
  • quali sono stati gli argomenti più trattati e se si sono modificati nel corso del tempo
  • quali operazioni di marketing sono prevalse (fidelizzazione, offerte, nuovi servizi ecc.)

Ogni allievo, sulla base dei tempi necessari alla realizzazione delle attività previste dal project work e degli obiettivi da raggiungere, sarà impegnato per un totale di 200 ore di lavoro, una parte del monte ore  previsto per il tirocinio del corso. È difficile prevedere quante strutture saranno analizzate da ogni allievo, poiché il questionario prevede più di 70 quesiti, ma il tempo della sua compilazione può variare molto a seconda che:

  1. la struttura analizzata abbia un sito più o meno ricco
  1. che abbia o no una pagina Facebook o un account Instagram
  1. che i canali social siano trascurati o, invece, aggiornati spesso.

Il monitoraggio del docente Giovanni Dalla Bona garantirà che il lavoro sia svolto secondo criteri di efficienza ed efficacia.

La ricerca sarà coordinata dal dott. Giovanni Dalla Bona, docente di DIGITAL COMMUNICATION E Web Marketing della classe, e svolta per conto dello Studio Imparafacile di Giovanni Dalla Bona.

In questi giorni il Dott. Dalla Bona sta stringendo degli accordi con alcune associazioni di albergatori per avviare delle collaborazioni in modo che il Project Work abbia subito una ricaduta pratica anche sul mondo dell’hotellerie.

La proposta, già in via di definizione con diverse realtà, prevede che le associazioni diano incarico alla classe, tramite lo Studio Imparafacile del dott. Dalla Bona, per analizzare la comunicazione dei loro associati e, in cambio, sarà dato loro un estratto dei dati raccolti e un ricco vademecum con i consigli su come migliorare la comunicazione on line degli hotel. L’obiettivo è di coinvolgerle nella ricerca per:

  • dare al project work un’utilità pratica
  • avere il parere dei diretti interessati sui parametri più utili da analizzare
  • avere la possibilità di rendere pubblici i risultati, in modo che siano utili al mondo del turismo in generale.
  • offrire alle associazioni che aderiranno al Project Work una guida alle buone pratiche su come hotel e ristoranti possono comunicare on line. Al momento ci sono colloqui in corso con:
  • Associazioni di albergatori dell’area di Verona
  • Associazione albergatori di Caorle
  • EBIT Venezia
  • ADA Lombardia
  • Alcune associazioni dell’area Como e Varese A questa lista si potranno aggiungere altre realtà, ma, data  la situazione COVID, solo all’inizio di gennaio avremo la lista completa di chi avrà aderito

Il progetto si è concluso il 28 febbraio 2021