LB5F_089_Recyball

Progetto presentato da Luca Famooss Paolini, Giorgio Jacobini, Cristina Suglia

RecyBall è un’iniziativa no profit che ha come obiettivo unico quello di sensibilizzare e organizzare il recupero di palline da tennis usate e cestinate, per la produzione di pavimentazioni sportive da reinserire nel sociale e, a tendere, avviare un commercio con Paesi con un’elevata domanda interna di caucciù (es.Cina).

Il tennis, come altri sport, ha un certo impatto sull’ambiente: innumerevoli palline – perse o rotte - ogni anno finiscono a marcire dentro una siepe, su un prato etc.

Queste innumerevoli palline hanno ancora un gran valore e possono avere un destino migliore.

Le palline da tennis attualmente vengono smaltite nei contenitori per la raccolta indifferenziata. Utilizzando un apposito contenitore, esposto all’interno dei Circoli e Impianti Sportivi e realizzato con un design inconfondibile, si potrà avviare un programma organizzato di raccolta e di riutilizzo e valorizzazione delle palline vecchie, rotte, depressurizzate e che non rimbalzano, ottimizzando l’effettiva raccolta di questi rifiuti e differenziandone il trattamento rispetto a quanto avviene attualmente.