POLIHUB                                                                            
download                                                

                                POLO TECNOLOGICO DI PAVIA  

                                                                  logo_header_540                                

 

 PARCO TECNOLOGICO PADANO

 

                  

                                                                FILARETE

                                LogoFilarete_Rgb_copy_1                           
ARCA-PALERMO

 

 

                                                                                                                                     S4S 

È questa la motivazione principale che ha spinto diversi concorrenti a scegliere come premio il carnet di voucher per assistenza allo START UP di impresa, che da diritto al Tutoring di 3-6 mesi per realizzare un prototipo, al commercialista fino al primo bilancio, all'aiuto per la ricerca di finanziamenti, alla consulenza legale e al supporto nella ricerca del personale.

Qui di seguito tre esempi tratti dalle scorse edizioni, con l'assegnazione del Premio offerto da POLIHUB MILANO, MAKE A CUBE e professionisti LIONS.

Piero De Gasperi ha progettato un Sistema di navigazione per ipovedenti basato sulle tecnologie UMTS, GSM, Bluetooth.

Il dispositivo ha un approccio innovativo e si inserisce in un progetto più ampio per la creazione di una suite di strumenti flessibili per gente ipovedente.

Ecco il momento della premiazione presso il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano.

 

Nella terza edizione il premio per la categoria "Trasporti e Mobilità" andò all'APP per segnalare problemi di trasporto, soluzioni e priorità di Vincenzo Alfano.

Impossibilitato a presenziare alla premiazione, Vincenzo mandò i suoi ringraziamenti e saluti a Lifebility con questo simpatico video. 

 

L'attenzione verso la disabilità visiva è al centro del progetto Accessible Movies App di Ottavia Spaggiari e Alessandra Carta, vincitore della seconda edizione del Lifebility Award nella categoria "Comunicazione e Immagine"

Le due ragazze hanno scelto di usufruire del premio START UP per realizzare la loro applicazione e permettere ai non vedenti una comprensione il più possibile completa delle opere cinematografiche.